Traduttore siciliano italiano online


Su internet esistono alcuni traduttore di dialetti online capaci di trasformare una parola italiana in un qualsiasi lingua o dialetto presente nelle regioni italiani. Quelli che però sto per presentarvi sono molto più semplici dato che sono concentrati soltanto nella traduzione dall'italiano al siciliano e viceversa.

Il siciliano per molti è considerata una lingua volgare, non solo perché c'è ancora gente che considera i siciliani mafiosi, ma anche perché nella lingua dialettale il siciliano fa anche uso di parolacce come minchia cazzu. Ci tengo a precisare che non è vero che tali parole siano un linguaggio comune, però vengono utilizzate da molti comici siciliani, tra ragazzi che si conoscono bene, e anche quando si è incavolati.


1) Traduttore italiano-siciliano: questo immagino sia il traduttore che cercavate. Somiglia tanto a Google traduttore per come è impostato, comprende più di 4000 termini ma per ovvi motivi non ci sono ancora tutti. Lo so perché l'ho creato io ma, vorrei tanto migliorarlo... con la vostra partecipazione.

2) Glosbe: Anche questo è facile da usare, da notare sulla sinistra uno specchietto in cui dovrete scrivere la parola e indicare la lingua di partenza se è italiana o siciliana.

3) Dawngate: è il dizionario italiano palermitano che comprende tantissime parole.

4) Dialettando: un discreto traduttore che funziona bene solo dall'italiano al siciliano, all'inverso non è riuscito a trovare alcun risultato.

5) Wikipedia siciliano: l'enciclopedia libera Wikipedia possiede circa 25.000 voci in lingua siciliana che chiunque può modificare e migliorare.

6) Proverbi siciliani: elenco di proverbi, modi di dire e detti siciliani.

7) Per chi preferisce la versione cartacea a quella online consiglio di acquistare un dizionario siciliano-italiano sul sito Amazon.

Se qualche programmatore stesse cercando un buon siciliano per la creazione di un traduttore dall'italiano al siciliano, ritenetemi pronto a collaborare...


Ecco alcune frasi siciliane, tra le più cercate nel web:

Megghiu n'ovu ùoggi ca na iaddina dumani! (Meglio un uovo oggi che una gallina domani)
Chi spacchiu talii? (Che cosa guardi? - 'in modo molto volgare')
R'ùocchi su fatti pi taliari... (Gli occhi sono fatti per guardare)
Veni cca ca ti unghiu (Vieni qua che ti riempio di botte)
Ou è megghiu ca cali i manu (Ou è meglio che abbassi le mani)
Lu sacciu ju cùosa a fari (Lo so io cosa fare)
Cia ruttu u cazzu (Hai rotto le scatole o palle)
Cia smetti di fari na sta maniera (Finiscila di fare in questo modo)
Quannu a smetti è trùoppu tardu (Quando la finirai sarà troppo tardi)
A corda è ruppa ruppa ci va di menzu cu non ci cuppa (Gira e rigira, la colpa cadrà sugli innocenti)
Unni mi chiovi mi sciddica (Non mi importa nulla, le accuse mi scivolano come la pioggia)
Su fatti mia (sono affari miei)


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies