La Costituzione di Clistene


Come secondo le due costituzioni precedenti all'ultimo posto si collocano coloro che non hanno diritti politici cioè le donne gli stranieri e gli schiavi. Clistene suddivise l'Attica in tre grandi territori. Ognuno di questi territori venne a sua volta diviso in altri 10 piccoli territori chiamati trittie. Poi divise la popolazione in 10 tribù, composte da cittadini appartenenti a tutti i territori, sia grandi, sia piccoli. Le tribù avevano il compito di eleggere cittadini alle cariche pubbliche.
L'eliea era il tribunale del popolo, i giudici venivano estratti a sorte. Bulé o consiglio dei 500 era costituito da 50 cittadini per ogni trib§, preparava le leggi da proporre all'ecclesia e controllava gli arconti.
L'ecclesia era l'assemblea di tutti i cittadini liberi.
I 10 arconti formavano il governo della polis. Ogni tribù eleggeva un arconte.
I 10 strateghi erano i generali dell'esercito. Ogni tribù ne eleggeva uno.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies