Si scrive Soprattutto o Sopratutto?


La forma più corretta fra soprattuttosopratutto e sopra tutto è la prima, sebbene anche la seconda e la terza siano, normalmente, accolte nei vocabolari, per lo più con registro d'uso meno comune. Nonostante ciò non si può negare che nel linguaggio scritto la forma "sopratutto" rimane piuttosto diffusa (anche se non dovrebbe), ed è dovuto all'influenza di forme come dopotutto, oltretutto e altre simili.

Quindi soprattutto è l'unica forma che può mettere d'accordo tutti e si scrive usando 4 t, in particolare il raddoppiamento della t iniziale di "tutto" costituisce un fenomeno di fonetica sintattica proprio della Toscana e dell'Italia centromeridionale chiamato raddoppiamento (o rafforzamento) sintattico o fonosintattico. Tale fenomeno si può notare nella grafia solo quando le due parole a contatto sono scritte unite, si verifica sempre anche dopo come, dove, qualche e sopra.

La regola è la seguente: se la parola accanto a "sopra" inizia per consonante, in generale si verifica il raddoppio della consonante (sopravvivere, sopralluogo, sopraffino). La stessa regola non vale quando precede parole che iniziano con una vocale (sopravanzare, sopraelevata). Ci sono anche delle eccezioni dove la regola generale non può essere applicata, specie per i termini tecnici (sopracomposto, sopradominante, soprarenale, sovratensione), i composti moderni e i composti dei quali è in uso anche la forma staccata.

Discorso diverso per quanto riguarda la forma arcaica "sovra", non consente il raddoppiamento sintattico anche quando la parola successiva inizia per consonante (sovrascrivere, sovradeterminazione, sovradosaggio, sovrabbondanza, sovraesposizione).


Esempio:
- Adoro le vacanze, soprattutto quelle estive.
- Mi piacciono i film thriller soprattutto quelli con il colpo di scena finale.
- Il suo fascino era dovuto soprattutto ai suoi bellissimi occhi blu mare.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".