Frasi sugli aquiloni


L'aquilone è giocattolo di carta o di stoffa leggera a colori vivaci, tesa su un telaio leggerissimo di cannucce che, tirato controvento per mezzo di un filo, può innalzarsi e mantenersi in aria. Sebbene non ci siano prove storiche inconfutabili, i primi aquiloni furono inventati 2800 anni fa in Cina, aiutati dal fatto che disponevano dei materiali adatti per la loro costruzione: tessuto di seta per la velatura, legno di bambù elastico e resistente per il telaio e fili di seta per tenere legato il tutto. Oggi l'aquilone è un gioco in disuso ma, nel Medioevo, era molto utilizzato, infatti veniva impiegato per la misura delle distanze, per la verifica della velocità del vento, per il sollevamento umano, per le segnalazioni e le comunicazioni durante le operazioni militari.

In questa pagina trovate una raccolta di frasi, aforismi e citazioni sugli aquiloni, intesi sia come giocattolo sia come desiderio di andare sempre più in alto.


1) Siamo aquiloni appesi a un filo, temiamo i colpi del vento, ma guardiamo felici il cielo! (Rosalia Colella)

2) Si possono scrivere sopra un aquilone tutti i nostri desideri e poi farlo volare; quando è bello alto si taglia la corda e le nostre preghiere le ascolta il cielo. (Alessandro Gigli)

3) L’aquilone è allegro quando ostenta i suoi colori e freme nell'aria con impazienza. Un tempo erano di carta velina, con un’armatura di canne, quasi tutti a forma di rombo, più simili a un pesce piatto che a un alato. Erano più difficili da maneggiare, c’era uno squilibrio e una contesa tra il peso dell’armatura e la fragilità della carta. Ora sono imbruttiti ma funzionali come detta il progresso. (Luigi Pintor)

4) Senza un legame un aquilone non sarebbe libero di volare, così è l’amore (clex71, Twitter)

5) Non aver paura delle difficoltà che incontri; ricorda che l'aquilone si alza sempre con il vento contrario, mai con quello a favore. (Anonimo)

6) I figli sono come gli aquiloni. Arriva il giorno in cui si innalzano e tu devi insegnare loro a volare, tenendoli con quel filo esile che si dipana dalle tue mani. Possono cadere a terra più volte e tu dovrai ripararli e innalzarli ancora nel vento. Ti chiederanno sempre più spago e per ogni metro che si dipanerà dalle tue mani, il tuo cuore si riempirà di gioia e di tristezza. Via via che l’aquilone si allontanerà, avvertirai che il filo che ti unisce a lui prima o poi si spezzerà e lo vedrai volare libero e solo nel cielo della vita. In quel momento ti renderai conto di aver assolto il tuo compito di genitore e ti augurerai che il vento sia sempre propizio. (Romano Battaglia)

7) Bambino, se trovi l'aquilone della tua fantasia / legalo con l'intelligenza del cuore. (Alda Merini)

8) L’azzurro di certe giornate in cui il cielo ti fa venire voglia di diventare un aquilone. (Ferzan Ozpetek)

9) È come far volare un aquilone: all'inizio bisogna correre forte tenendolo ben stretto nella mano, in alto tanto quanto il nostro braccio ci consente, finché l'aria non comincia a sollevarlo. Solo adesso puoi mollare la presa, ma è importante continuare a correre mantenendo il filo corto. Questo è il momento più difficile e faticoso ed è quello determinante per la riuscita del volo. Quando l'aquilone ha preso quota lo si affida alla forza del vento perché lo sostenga. Ora non è più necessario correre con lui. Bisogna solo allungare il filo piano piano, controllando sempre che non perda quota. L'aquilone andrà sempre più in alto e, col naso all'insù, lo si potrà ammirare austero, luccicante al sole. Un filo invisibile lo sostiene. E lungo quel filo corre l'amore autentico che non si spezza, l'amore che dà vita, che mai abbandona. (Laura Tangorra)

10) Quando guardo verso il cielo e vedo un aquilone volare, penso che quel movimento dipende dalla nostra voglia di volare. Mi spiego meglio. L’aquilone segue il tragitto che crea la persona che lo fa volare. Volteggia segnando sul cielo disegni particolari, diversi. (Mango)

11) La produzione creativa dei bambini è paragonabile ad un aquilone, leggero, capace di far sognare, di volare verso la perfezione, ma delicato e facilmente distruggibile. (Gerardo Leo)

12) Il cuore è come un aquilone, c'è più gusto a farlo volare vicino ai cavi dell'alta tensione. (Comeprincipe, Twitter)

13) La struttura alare dell'aquilone da 6,90€ non gli consente di volare, ma il cinese non lo sa e te lo vende lo stesso. (mixmic76, Twitter)

14) Amo l’ostinazione degli aquiloni che sanno colorare il cielo andando controvento. (emituitt, Twitter)

15) L’errore è tutto qui: non si lega un aquilone con la catena. (antonella_frida, Twitter)

16)
- Cosa vorresti essere?
- Il filo dell’aquilone, per non lasciarti mai.
(vinkweb, Twitter)

17) Forse, i nostri problemi sono cominciati quando ci siamo dimenticati come si fa a far volare un aquilone. (AlbertHofman72, Twitter)

18) Oggi, se mi cercate, sono andato a costruire un aquilone con tutte le parole che ho buttato al vento. (AlbertHofman72, Twitter)

19) Come l'aquilone, libero perché non tocca terra, ma impegnato a domare il vento non vede la mano che lo lega a sé. (Comeprincipe, Twitter)

20) Mettere gli occhi dentro ad un tuo pensiero e sentirsi come un aquilone che colora le nuvole (emituitt, Twitter)

21) Il problema del sentirsi aquilone è che c'è sempre qualcuno che tiene in mano il filo... (trappolapertopi, Twitter)

22) Se la corda è lunga l’aquilone volerà in alto. (Proverbio cinese)

23) Cerchiamo chi sa fare di noi un aquilone: chi tenga saldo il filo che ci lega, lasciandoci liberi di volare e al sicuro nelle sue mani. (fairyfrat, Twitter)

24) L’immaginazione è l’aquilone più alto sul quale si possa volare. (Lauren Bacall)

25) Un uomo che non riesce a far volare un aquilone, non riesce a far felice una donna. (Ferzan Ozpetek)

26) Lancia i tuoi sogni nello spazio come un aquilone, e non sai cosa ti riporteranno, una nuova vita, un nuovo amico, un nuovo amore, un nuovo paese. (Anaïs Nin)

27) Neanche l'aquilone sa volare senza le condizioni giuste. (iBlulady, Twitter)

28) E sentirsi come un aquilone, perso nel cielo, cullato dal vento, in attesa del fulmine. (istintomaximo, Twitter)

29) Tra le cose che non dovremmo mai smettere di fare: amare, sognare, far volare gli aquiloni. (AlbertHofman72, Twitter)

30) Da piccola mi costruivo gli aquiloni con la carta velina colorata. Certe storie sono così, volano alto tre minuti e poi a pezzi. (vallizam, Twitter)

31) Li chiamano aquiloni, ma sono sogni da legarsi addosso, passeggiando su un manto di avventure. (iBlulady, Twitter)

32) Le persone spensierate hanno aquiloni che le seguono senza filo. (anomal0, Twitter)



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".