Mappa concettuale: Primitivismo del 1900



Il termine primitivismo indica un'insieme di correnti culturali che individuano la vera dimensione dell'uomo e della società nell'abbandono della modernità e nel ritorno alla vita primitiva.

È una tendenza artistica non istintiva ma di origine intellettuale pur nella ricerca di semplicità e naturalezza espressiva che risulta però astratta e non genuina, caratteristiche che avranno il sopravvento.

Trova nei popoli primitivi il senso di libertà, necessario per esprimersi senza i limiti della società moderna.

Crea assecondando una personale pulsione emotiva e istintiva usando un linguaggio sintetico e immediato di grande efficacia, nonostante l'esiguità dei mezzi.

Verrà sperimentato da artisti diversi (Gauguin, Picasso, Matisse, Modigliani, Derain, Debuffet) anche se Paul Gauguim (1848-1903) rimane un grande esponente, sconfinando nel sintetismo.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".