Mappa concettuale: Espressionismo (Arte)



L'espressionismo è un'avanguardia artistica del 1900 che si sviluppa in Germania dal 1905 al 1925 e si manifesta in pittura, architettura, letteratura, teatro e cinema: è un moto dall'interno all'esterno dall'anima alla realtà.

Rifiuta tutti gli illusori artifici di prospettiva e chiaroscuro ed è la proiezione immediata di sentimenti soggettivi, ricca di contenuti sociali che allora in Germania erano la lotta di classe, al guerra, la perdita di valori, con una rapida industrializzazione e reazioni convulse.

Toglie la realtà oggettiva del mondo e la trasferisce nel personale con forme sommarie, colori violenti, trasfigurazione drammatiche, modellati angolosi, la distruzione di ogni sentimento nello a favore della morte.

Rappresenta un ritorno all'anima tedesca legata alla cultura gotica barocca.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".