Mappa concettuale: Avanguardie del '900



La guerra del 1915-1918 sancisce la fine e la nascita degli Stati Uniti d'America, della Belle Epoque, degli imperi di Prussia, Austria e Unghiera. Si crea un clima di incertezze e contraddizioni ma si aprono nuovi orizzonti di ricerca: FReud e la psicoanalisi, Einstein e lo spazio-tempo, il filosofo Bergson e lo slancio vitale che è l'impulso creativo.

Le avanguardie storiche del '900 maturano in un contesto di ricerca e sperimentazione, l'arte si apre alla realtà interiore e del sogno.

Prendono il nome dal linguaggio militare: "avanguardie di ardimentosi innovatori", storiche perché concentrate in un breve arco di tempo per distinguerle dai più recenti movimenti artistici d'avanguardia.

Sostengono il creare spontaneamente in cui il tempo non è più la successione di singolo attimi ma ha una durata complessiva percepibile più a livello d'intuizione.

Comprendono l'espressionismo, il cubismo, il dadaismo, il surrealismo, il futurismo, l'astrattismo, la metafisica.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".