Mappa concettuale: Il concilio di Trento



Il concilio di Trento (1545-1563) fu voluto da Carlo V e da Papa Paolo III che nel 1542 istituì il tribunale speciale del Sant'Uffizio della universale inquisizione creando la contro-riforma. Il Concilio di Trento si svolge a Trento fra cattolici e protestanti. Si basa su alcuni punti fondamentali (la teoria della predestinazione).

Lavora su due piano: il dogma e l'organizzazione ecclesiastica. Il dogma ribadisce il valore di tradizione, ordine sacerdotale, madonna e santi, opere buone, 7 sacramenti. L'organizzazione ecclesiastica afferma l'obbligo di celibato dei preti, presenza nelle diocesi, seminari, latino.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".