Mappa concettuale: S.Francesco che dona il mantello al proprio cavaliere



S.Francesco che dona il mantello al povero cavaliere (1292) è uno dei primi dell'intero ciclo, dove sono presenti i caratteri di Giotto: il chiaroscuro, la prospettiva, la composizione. La narrazione è da sinistra a destra e rappresenta Francesco che dona il suo mantello al cavaliere povero. Sono molto evidenti i personaggi (anche il cavallo) con volumi nitidi (chiaro-scuro) e naturalità. La profondità del paesaggio fa "uscire" il 1° piano, facendo convergere lo sguardo su S.Francesco che è uomo tra gli uomini. Il paesaggio è quello di Assisi con il monastero di S.Benedetto sul Monte Subiaco ed è rappresentato con precise regole geometriche di architettura in prospettiva e ciò esprime naturalità ed equilibrio.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".