Mappa concettuale: Petrarca e la professione letteraria



La professione letteraria di Petrarca si basa su autonomia e libertà nel rapporto con i potenti. Lo stato ecclesiastico (di chierico) serve al suo sostegno economico. E' un primato sulle altre attività meccaniche, interessate alla società urbana, perché è liberale e disinteressata. Per lui il letterato deve vivere in campagna e praticare la caccia e l'agricoltura (dal "De vita solitaria").



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".