Mappa concettuale: Petrarca cosmopolita ed europeista



Petrarca nasce esule e vive da esule ad Avignone. Da qui nascerà la sua invettiva contro la corruzione della chiesa. Non è legato ad un comune (è la fase di passaggio alle signorie) e dal 1353 soggiorna presso varie corti: Carrara a Padova e Visconti a Milano. Si crea ideali politici legati alla tradizione letteraria idealizzandoli: "mutatio" (dal Medioevo all'Umanesimo) e idea di impero universale di Petrarca.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".