Mappa concettuale: Questione d'oriente



La questione d'oriente è la profonda crisi che nel 1820 riguardò l'impero ottomano (turco) con contrasti fra cristiani e musulmani, con esercito diviso e burocrazia corrotta e con perdita del controllo su Egitto e Africa del Nord.
La questione d'oriente fu lasciata in sospeso nel Congresso di Vienna, fino al 1914-18 perché Austria e Russia volevano i territori con i quali confinavano e perché la Gran Bretagna non voleva lasciare lo stretto dei Dardanelli per il commercio nel Mar Nero.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".