Giochi Mame 32 emulatore vecchi arcade da salagiochi per pc


Quando ero molto piccolo non avevo nemmeno gli spiccioli per andare alla salagiochi, figuriamoci quelli per acquistare un gioco per pc di tendenza. A quei tempi, anche se non ricordo esattamente come, sul mio computer Windows 98 era presente un software chiamato Mame 32 che conteneva tantissimi giochi di tipo arcade, retrò, sparatutto, di piattaforma e avventura che mi permettevano di trascorrere pomeriggi interi a giocare con giochi di ogni tipo e forse l'unica pecca era che non si potevano salvare i livelli o i punteggi. Molto probabilmente pure voi da piccoli o quando eravate meno "giovani" avete avuto modo di giocare con Mame 32, altrimenti non sareste qua a leggere questo articolo.

Per i più nostalgici spiegherò in questa pagina come avere i giochi Mame 32 sul pc ma vi avviso prima che non è una cosa facile e alla portata di tutti.

Come scaricare il programma

Mame (Multiple Arcade Machine Emulator) è un emulatore che permette di giocare ai videogiochi arcade delle sale giochi direttamente sul pc. Il programma è opensource e quindi si può scaricare gratuitamente dal sito mamedev.org. Fate click sul pulsante per il download presente nella pagina iniziale del sito e poi in quella successiva dovete scaricare l'ultima versione compatibile per il vostro pc (32 bit o 64 bit), sarebbe uno di quei link che si trova nella sezione binaries mentre non dovete scaricare le sorgenti che si trovano posizionate più in basso (source code).


A download completato dovete fare click sul file (es. mame0155b.exe) ed estrarre il tutto in una cartello vuota (preferibilmente creata sul desktop).

Come scaricare giochi per Mame

Adesso anche se andrete ad aprire l'icona di Mame non si avvierà alcun gioco proprio perché per ragioni legali non può essere distribuito il software insieme alle ROM (cioè i giochi). Sul sito Mamedev è presente la sezione ROM's e se riuscite dovete scaricare il file zip del gioco, mentre se vi dice che il link non è più funzionante dovete cercare queste rom altrove.

Per esempio fate CLICK QUI, è una banale ricerca fatta su Google perché non posso linkare direttamente i siti in quanto li metterei in difficoltà, ma in alcuni di questi sono presenti degli elenchi in ordine alfabetico in cui è possibile trovare i giochi vecchi che dovrete scaricare uno alla volta. In molti siti i giochi Mame presentano un errore che richiede l'inserimento del CD-Rom, questi non funzionano al 100%, mentre quelli che richiedono il joystick funzionano se andrete a premere in modo alternato le due frecce di sinistra e destra (in questo esatto ordine).

Il gioco scaricato di solito non pesa più di 10 MB quindi il download sarà molto veloce e dovrete assicurarvi che sia in formato .zip. Non dovete nemmeno estrarlo, bensì dovrete copiarlo direttamente all'interno della cartella Roms presente nella stessa cartella dove avevate estratto il programma Mame.

Se avete inserito almeno un gioco potrete aprire il programma Mame (file Mame.exe) e poi selezionare usando le FRECCE direzionali ed il tasto INVIO il gioco inserito.

Per avviare i giochi, probabilmente per le impostazioni del joystick, dovete premere prima la freccia SINISTRA e poi la freccia DESTRA (anche più di una volta). Essendo giochi da sala, anche qui vanno inseriti i coins (le monete) e dovete schiacciare il tasto numerico assegnato (solitamente è il 5).
Per conoscere tutti gli altri tasti come quelli per assegnare il numero di giocatori (solitamente tasto 1 e 2) dovrete premete il tasto TAB, cioè quello sopra il Caps Lock e poi dal menù dovete selezionare Imput this game.

Beh, questo è tutto, mi spiace solo che non sia lo stesso sito Mamedev a fornire un unico pacchetto (programma + giochi) anche perché ogni anno che passa di questi giochi se ne trovano sempre meno. In compenso in un altro articolo ho scritto come giocare ai Vecchi giochi per pc: DOS anni 80 90 gratuiti, credo sia la soluzione migliore se li volete provare senza complicarvi la vita attraverso download e continue ricerche.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".