Come inserire la navbar su Blogger


Al momento della creazione tutti i blog di Blogger dispongono della navbar, è una barra di amministrazione e come fa intuire la stessa parola è utile solo per gli amministratori del blog perché in essa sono presenti i pulsanti "Nuovo post" e "Design".

Avendo scritto in passato un articolo che spiega come eliminare la navbar su Blogger, qualcuno probabilmente l'avrà tolta e poi non sarà più riuscito a rimetterla.

1) La procedura normale per implementare la navbar nel blog è andare su Layout e selezionare "Modifica" dal gadget navbar già aggiunto.



Poi bisogna togliere la spunta da Disattiva ed infine scegliere un colore a piacere fra quelli presenti: blu, marrone chiaro, argento e trasparente, per renderlo finalmente visibile a tutti cliccate su Salva.



2) Nel caso in cui la navbar non vi appare lo stesso o peggio ancora non lo trovate nemmeno da layout significa che dovete entrare nel Modello > Modifica HTML e cercare la parola navbar.

Se è seguita dal codice display: none; dovete rimuoverlo perché è proprio questo che la nascondeva.

Un esempio di codice che potete trovare è:
#Navbar1 { display:none;}

3) Se vi ricordate che in passato avevate eliminato un codice più lungo e complesso il procedimento sarà un altro. Dovete cercare la riga dove è presente il tag <body e dopo di essa incollare il seguente codice (se non era già presente):
<b:section class='navbar' id='navbar' maxwidgets='1' showaddelement='no'>
<b:widget id='Navbar1' locked='true' title='Navbar' type='Navbar'/>
</b:section>

Salvando il modello dovrebbe riapparirvi senza problemi. Se invece continuate ad avere problemi vi conviene eseguire il backup del modello caricando il file xml che avevate salvato in passato, oppure cambiate modello e poi rimettete quello attuale così la navbar ritornerà nuovamente al suo posto.



8 commenti :

  1. La mia NavBar è attiva, posso stare tranquilla riguardo alla nuova normativa per i cookies?
    Nel mio piccolo blog non ho nessuna pubblicità, ma uso un contatore di visite.
    Sono a posto... o dovrei fare altro?
    Grazie. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è solo la pubblicità che genera cookie di profilazione, spesso anche i widget gratuiti. Devi chiedere a quello che ti fornisce il codice per sapere di che tipo di cookie si tratta.
      La navbar credo che copra solo i servizi offerti da Google (eccetto google analytics che va anonimizzato). Inoltre funziona solo da pc, nella versione mobile non appare e quindi devi valutare anche questa cosa.

      Elimina
  2. Ciao, grazie per i tuoi articoli. Io ho un blog che in realtà non uso da più di un anno, però mi dispiace chiuderlo e perdere tutto. La barra dei cookies però non compare, benché abbia controllato e la navbar è attivata. Dopo il codice html non compare neanche quel "display: none" quindi non so proprio cosa fare per risolvere. Ho letto anche l'altro tuo articolo (ma lì i commenti sono bloccati) dove consigli di incollare un codice sostituendo il link in rosso con quello del proprio sito, anche se non ho capito a cosa dovrebbe portare quel link. A una pagina che dovrei creare io? Ma dove la prendo? Lo so, sono una frana, ci capisco talmente poco che temo di fare qualche pasticcio. Help!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può darsi che sul tuo modello di Blogger sia stato eliminato il codice e con la soluzione n° 3 dovresti essere in grado risolvere.
      si, il link in rosso lo devi sostituire con una pagina creata da te. In teoria non basta nemmeno la barra perché non blocca i cookie, ma al momento non ne conosco altre.

      Elimina
    2. Grazie per la risposta. Niente però, non riesco a far comparire 'sta maledetta barra. (Almeno credo, ho provato a entrare dalla pagina con navigazione in incognito, credo che così non mi riconosca, no?). Vabbè, spero che non facciano ancora le supermulte che sono previste per chi non è in regola!

      Elimina
  3. Nel mio blog la navbar è attiva (la visualizzo nella navigazione in incognito e se utilizzo un dispositivo che non ho hai utilizzato) ed è visibile da cellulare perché ho impostato anche per cellulare la visualizzazione desktop; ho scritto la Cookies Info e creato il link in modo che sia visibile in tutte le pagine del blog; seguendo la vostra guida (per la quale non vi ringrazierò mai abbastanza, perché è davvero un'oasi nel deserto più totale) ho inserito il banner per il consenso dei cookies; ho eliminato i pulsanti di interazione con i social network di AddThis, lasciando solo quelli di condivisione che Blogger offre di default. Non ho mai inserito né Google Analytics né AdSense. Le sole cose che non posso fare sono: 1- eliminare badge e plug-in sociali di Facebook in quanto il mio blog è collegato alla mia pagina Facebook (nella Cookies Info ho riportato il link all'informativa sui cookies di Facebook), quindi se li eliminassi dovrei chiudere blog e pagina, in quanto l'uno non ha motivo di esistere senza l'altra e viceversa; 2 - bloccare preventivamente i cookies perché non trovo in rete alcuna soluzione relativa a Blogger. Scansionando l'url del blog su cookie-checker.com risulta essere presente un solo cookie di terza parte (apis.google.com) e 9 richieste di terze parti (i cui url rimandano a Google, Blogger e Facebook); visualizzando le informazioni pagina in navigazione in incognito l'unico cookie presente è apis.google.com; stesso risultato scansionando l'url del blog su webcookies.org. Posso o devo fare altro per non essere costretta a chiudere blog e pagina Facebook? Rinnovo i miei ringraziamenti di tutto cuore per la vostra preziosissima guida sull'inserimento del banner in Blogger.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non sono la persona giusta per parlare di cosa è giusto o sbagliato. Stando alla normativa vera e proprio la barra che uso anche su Scuolissima non è sufficiente ma è il massimo che possiamo fare per ora. Se troverò soluzioni migliori vi terrò informati.

      Elimina
    2. Grazie infinite... anche se mi sa che trovare una soluzione ho il sospetto che sia praticamente impossibile. Per prova, ho creato un blog nuovo di zecca su Blogger e senza far altro che crearlo (quindi niente badge, niente plugin-sociali, niente pulsanti di condivisione) ho immediatamente fatto la scansione su webcookies.org e il risultato è identico a quello del mio blog (quello con i badge, i plugin sociali e i pulsanti di condivisione sui social network forniti da Blogger): un solo cookie presente, NID, all'indirizzo apis.google. com. E' quanto meno scoraggiante.

      Elimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".