Mappa concettuale: La Boheme



La Boheme di Giacomo Puccini è una opera lirica in 4 atti (quadri) su libretto di Giacosa e Illica ispirato al romanzo di Henri Murger, l'orchestrazione fu completata nel 1895, nel 1896 avviene la prima rappresentazione al Teatro Regio di Torino diretta dal maestro Arturo Toscanini. Il contesto è l'esistenza gaia e spensierata di un gruppo di artisti nella Parigi del 1830.

Trama: Nel 1° quadro sono presenti il pittore Marcello, il poeta Rodolfo, il filosofo Colline e il musicista Shaunard che festeggiano in una soffitta un cesto di frutta ma all'arrivo del padrone di casa per l'affitto (Benoit) si dileguano con escamotage tranne Rodolfo.
Nel 2° quadro Rodolfo rimasto da solo fa entrare Mimì che cerca una candela ma lei si sente male per la tisi, i due si innamorano. Gli amici artisti invitano Rodolfo e Mimì al Caffè Momus dove Marcello ritrova Musetta, sua vecchia fiamma e lei lascerà per il il vecchio e ricco Alcindoro, suo nuovo amante.
Nel 3° quadro ci troviamo a febbraio con molta neve nella soffitta fa freddo e le due coppie litigano spesso e Mimì si aggrava, Marcello e Musetta di lasciano e se ne vanno.
Nel 4° quadro quando gli amici si ritrovano nella soffitta Mimì muore.

Nella Boheme i soprani sono Mimì e Musetta, i tenori Rodolfo e Parpignol (venditore ambulante), i baritoni Marcello e Shaunard, i bassi Colline, Benoit, Alcindoro e Doganieri.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".