Mappa concettuale: Dodecafonia Schoenberg



Il massimo esponente della dodecafonia è Arnold Schoenberg che ha una rottura estrema con il passato, crea lo Sprechgesang parlato e cantata, la sua massima opera è Il Pierrot Lunaire.  La dodecafonia si rifà all'espressionismo di Kandinskij e denuncia la solitudine disperata dell'uomo (chiusura dell'uomo nel proprio io). Dopo la seconda guerra mondiale, la scuola di Darmstad esasperò la dodecafonia con la serialità integrale, cioè il disordine estremo di tutti gli elementi musicali.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".