Tema sulle emozioni che suscita la musica


La musica è un arte ma anche emozione. Qual è il suo posto nella vita dei giovani ??

Tema Svolto:
La musica per me è un elemento importantissimo, quasi di sopravvivenza.
Nella vita di tutti essa è un modo per sfogarsi,divertirsi, pensare, sognare; queste sensazioni, ben note ad ognuno di noi, sono state confermate da studi scientifici: è infatti dimostrato che la musica possa provocare in noi sia pianto che felicità, oltre che stimolare la produzione di adrenalina.
La canzone "(inserite titolo di una canzone)" di (inserite autore della canzone) riesce a descrivere tutto ciò che provo per la musica, ed è per me molto importante: quando la ascolto avverto dei brividi leggeri sulla mia pelle, che mi fanno volare.
La musica mi fa sentire viva in tutto, mi fa dimenticare tutto ciò che mi accade e che mi è accaduto, così come mi solleva dalle preoccupazioni per ciò che sarà. Quando lei è con me è come nascondersi da tutto, la musica in un certo senso da sicurezza, ci protegge quantomeno dalla solitudine tant'è che l'ascolto quando mi annoio o devo aspettare in qualche posto. Quando ero alle scuole medie suonavo, e ogni volta che suonavo bene ero molto contenta. Mi piaceva l'idea di imparare a suonare anche se probabilmente non ero portata per fare questo da grande ma quando sono passata alle superiori non sono più riuscita a trovare il tempo di riprovare questa esperienza.
Per quanto riguarda il rapporto tra i giovani e la musica faccio riferimento alla realtà a me vicina, dividendo quindi i giovani in due categorie: la prima, quella più numerosa, di cui fanno parte coloro che si limitano ad ascoltare la musica; mentre la seconda è formata da coloro che vogliono suonarla e ne hanno anche la possibilità, provando così sentimenti immensi.
In teoria la musica è arte e scienza, ma per me è soprattutto Vita!



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".