Mappe concettuale: Arti romantiche



Nelle arti romantiche è fondamentale l'originalità dell'ispirazione. Il concetto di bellezza è storicizzato, ogni epoca elabora un'idea di bellezza contro l'imitazione. Il concetto di bellezza si esprime nell'idea di infinito assoluto attraverso la musica e la pittura.
La musica usa una comunicazione emotiva (non razionale) e penetra l'essenza, il mistero del mondo; è una espressione diretta del sentimento, (è la più vicina alla poetiche del simbolismo romantico) e del fantastico. La musica con il concerto diventa uno spettacolo pubblico per la borghesia e nasce il musicista romantico (Beethoven è uno dei principali esponenti).
La pittura tende al sublime con emozioni forti, eventi eccezionali, situazioni naturali, alcuni esempi sono l'esotismo, le rovine, l'irregolare, il fantastico, la natura sconvolta, notturni o contrasti e gli esponenti sono gli inglesi Turner e Constable, i francesi Gericault e Delacroix ed il tedesco Friedrich.
La pittura rivaluta l'irrazionale e i sentimenti tesi all'assoluto, rifiuta le regole che limitano la soggettività; l'arte non è più imitazione della natura, ma espressione interiore dell'io.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".