Commento: Al Mondo, Zanzotto


di Andrea Zanzotto
Commento:

L'apostrofe in cui il poeta si rivolge direttamente al mondo costituisce un momento assai significativo di La beltà, sul piano sia espressivo sia tematico. Zanzotto confuta chiunque ritenga che il mondo, cioè la realtà, sia un prodotto di Dio o della nostra mente; no, dice il poeta, dobbiamo abituarci a pensare il nostro mondo come qualcosa di puramente materiale. Si tratta però di una consapevolezza difficile da conquistare, anche a causa delle illusioni e degli inganni linguistici che ci irretiscono.

LEGGI ANCHE: Analisi Al Mondo di Zanzotto



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".