Come creare una licenza Creative Commons
     


Come creare una licenza Creative Commons


Ogni sito, blog, forum che siano piccoli o di grandi dimensioni, che siano famosi o sconosciuti possiedono dei contenuti che possono essere semplicemente testi oppure immagini, video e applicazioni. In base a ciò che offrono rilasciano anche delle condizioni di utilizzo e che solitamente sono scritti in inglese dato che è la lingua ufficiale per non essere fraintesi. Alcuni di loro possiedono un vero copyright per proteggere le proprie realizzazioni ed ha ha un determinato costo, per i piccoli blog non conviene spendere tanti soldi per proteggere le proprie creazioni anche perché, ad esempio, un post scritto autonomamente a meno che non sia una di quelle invenzioni da brevettare per la loro genialità non sono altro che informazioni già pubblicate sulla rete ma scritte diversamente. Ad ogni modo però scrivere comporta una perdita di tempo e soprattutto sforzo mentale e bisogna difendersi da siti copioni che ripubblicano le stesse cose per intero o in modo parziale senza nemmeno lasciare un link cliccabile dell'autore dell'articolo. Un ottimo metodo per prevenire a certe situazioni è quello di creare una licenza Creative Commons. Essa non blocca i siti copioni ma rilascia attraverso un codice da inserire, una pagina che descrive come si dà la possibilità agli altri di condividere le informazioni.


La prima cosa che si deve fare per creare una licenza Creative Commons è recarsi sul sito ufficiale e cliccare su Choose a License.


Adesso toccherà a voi selezionare i campi interessati nel modo che volete che questi vengano condivisi nella rete. Nell'immagine è illustrata il tipo di Creative Commons adoperata per il mio blog.

Permetti che la tua opera venga modificata?

Rispondendo "Si" consentite agli altri di copiare, distribuire, comunicare ed esporre al pubblico, eseguire e recitare l'opera, così com'è e di produrre opere derivate basate su questo lavoro.
Rispondendo Sì, fintanto che gli altri condividono allo stesso modo consentite ad altri di creare e distribuire opere derivate, ma solo con la stessa o una compatibile licenza.
Rispondendo No consente ad altri di copiare, distribuire, visualizzare ed eseguire solo copie inalterate dell'opera, ma non di creare e distribuire opere derivate basate su di esso.

Permetti che la tua opera venga utilizzata a scopi commerciali?

Rispondendo Si chiunque può utilizzare ciò che scrivete e piazzare banner pubblicitari e forse anche vendere ciò che scrivete pertanto consiglio sempre di mettere No ed andare sul sicuro affidando l'opera solo a persone che dispongono di siti non commerciali


Per quanto riguarda la Giurisdizione della licenza lasciate la scelta di default che è Internazionale, poi nel campo sotto compilati quanti più campi possibili come il nome dell'opera, il nome del vostro blog o nome reale, e non dimenticate l'indirizzo link in questo modo chi utilizza le vostre cose deve sempre lasciare un link sotto a ciò che copia per permettere l'identificazione dell'autore. A seconda delle selezioni fatte cambieranno le raffigurazioni dell'icona ed a seconda dei campi scritti manualmente verranno inserite sotto all'icona in formato testuale. Per questioni di spazio, molti preferiscono lasciare l'icona visibile e nascondere la dicitura magari riportandola in una pagina specifica anziché in tutte le pagine del blog.

Questa è la mia licenza:

Licenza Creative Commons
Quest'opera di Scuolissima è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

e in sintesi vuol dire che potete copiare tutto quello che c'è su Scuolissima (tutto o in parte) a patto che inseriate il link del post dove avete ripreso l'informazione.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".