Tesina su Braccialetti rossi - Terza Media


Idee e collegamenti per realizzare una tesina di terza media sulla serie televisiva "Braccialetti rossi".

Braccialetti rossi è una serie televisiva andata in onda su Rai 1 dal 2014 al 2016 che racconta al pubblico la storia di bambini e adolescenti, una storia narrata attraverso le parole dei piccoli protagonisti costretti a vivere in un ospedale e a fare i conti con il proprio disagio. Questo gruppo di ragazzi forma una squadra ed ogni componente indossa un braccialetto di colore rosso (da qui il nome della serie); affetti da gravi malattie vivono la degenza con la forza e l'energia di quell'età spensierata che purtroppo per loro è tutt'altro che leggera. Amicizia, amore, solidarietà, coraggio: è racchiusa in questi quattro valori la forza televisiva e sociale di 'Braccialetti Rossi'.
Il tema della serie è la malattia e, quindi, la voglia di vivere contrapposta alla paura della morte.


Italiano:
- Positivismo (fiducia nella scienza e nel progresso scientifico-tecnologico, riferito a chi ha malattie per cui non ci sono cure o che sono troppo costose).

- L’uomo dal fiore in bocca - Luigi Pirandello (il protagonista è un uomo col tumore che sa che non gli resta molto tempo da vivere, e questo cambia il suo modo di vedere le cose).

- "Canto la gioia" - Gabriele d'Annunzio (poesia che celebra la gioia di vivere).


Storia:
- Il progresso della Medicina nel Novecento;

- Emigrazione italiana nel mondo dall'800 al 900 (nella speranza di condurre una vita migliore, in particolare verso le Americhe e Oceania);

- La resistenza partigiana durante la seconda guerra mondiale (agivano a supporto dell'esercito, creando azioni di disturbo e guerriglia).


Geografia:
- La Puglia (La serie è stata quasi interamente girata a Fasano, Puglia, all’interno della struttura del CIASU "Centro Internazionale Alti Studi Universitari", nel quale è stato interamente ricostruito l’ospedale della serie).

- Sud America (se portate l'emigrazione italiana in storia).


Scienze:
- Inquinamento ambientale e le patologie correlate ad esso (disturbi polmonari, cancro);

- Gli ormoni della felicità (Serotonina: l’ormone del buonumore, Dopamina: l’ormone del piacere, Ossitocina: l’ormone della tenerezza e della tranquillità).


Tecnologia:
- L’ILVA di Taranto (l’acciaieria più grande d’Europa ed è anche molto inquinante, è stato riscontato un livello alto e in crescita di bambini nati con malformazioni nelle vicinanze dello stabilimento);

- Gli OGM (che a quanto pare non hanno risolto il problema della fame nel mondo).


Arte:
- L'Arteterapia consiste nella ricerca del benessere psicofisico attraverso l'espressione artistica dei pensieri, vissuti ed emozioni;

- "L’albero della vita", dipinto di Gustav Klimt;

- "I Girasoli di Van Gogh" (il giallo dei girasoli è un invito alla gioia che incoraggia ad accettare le varie fasi dell’esistenza);

- "Ramo di mandorlo fiorito", dipinto di Vincent van Gogh (fu un regalo che lo stesso pittore fece al fratello e alla moglie per la nascita del loro figlioletto, Vincent Willem. Come simbolo di vita, Van Gogh scelse i rami del mandorlo).


Inglese:
- Virgina Woolf (la depressione l'ha portata al suicidio, l'esempio che non tutti riescono a reagire bene a un malessere);

- The Happy Prince (Il principe felice) - di Oscar Wilde.


Francese:
- Intouchables - Quasi amici (film francese del 2011 che parla dell'insolita amicizia tra un uomo tetraplegico e un ragazzo trasandato e rozzo).


Musica:
- La musicoterapia (si avvale dei benefici dei suoni, del canto e della musica per favorire obiettivi terapeutici);

- L'nno alla gioia, di Ludwig van Beethoven.


Ed. fisica:
- Il nuoto (Rocco, il personaggio di 11 anni della serie resta in coma dopo uno sfortunato tuffo in piscina).


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.