Come velocizzare il caricamento delle immagini su Wordpress


Per mantenere il proprio blog veloce e pimpante occorre scegliere un tema aggiornato ed installare solo plugin utili ed indispensabili. Tra le cose che non se ne può fare a meno ci sono le immagini, che si tratti del logo, di banner di siti amici, di piccole icone, o di immagini presenti all'interno degli articoli queste comportano un appesantimento generale soprattutto se inserite tutte in un'unica pagina. Da qualche anno la velocità di caricamento dei siti web è diventato un elemento importante per stabilire la qualità di un sito rispetto ad un altro e di conseguenza il posizionamento sui motori di ricerca e dato che è un procedimento macchinoso migliorarle una per una attraverso programmi di grafica, la soluzione migliore è quella di installare un plugin che faccia tutto automaticamente.


WP Smush.it è il plugin di cui vi parlavo, è una creazione di YahooDeveloper Network, dovete caricarlo dalla sezione Plugin ed attivarlo, è capace di ridurre mediamente il 35% del peso effettivo dell'immagine, il tutto senza far perdere qualità all'immagine, le vostre pagine si caricheranno più velocemente e la larghezza di banda utilizzata sarà quindi inferiore.


Cosa fa? 

  1. Ottimizza la compressione delle immagini .jpeg
  2. Converte alcune immagini gif nel formato png.

Dal momento in cui lo andrete ad installare eseguirà l'ottimizzazione dell'immagini successivamente caricate. Se volete ottimizzare anche le immagini precedenti andate su Media e selezionate Bulk Smush.it e nella pagina che si aprirà cliccate sul pulsante con scritto: Run all my images through WP Smush.it right now. Dovrete farvi un panino ed aspettare, soprattutto se avete già caricato centinaia di immagini perché le andrà ad analizzare una per una e l'operazione è tutt'altro che veloce, in compenso la velocità di caricamento si noterà ad operazione terminata.

Essendo un plugin molto utilizzato, il loro server potrebbe (raramente) andare giù e di conseguenza il plugin potrebbe smettere di funzionare, questo non provocherà danni sul vostro, si disattiverà solamente il plugin che potete nuovamente riattivare dopo qualche ora.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.