Scuolissima.com - Logo


Breve Analisi dell'Orlando Furioso


Creazioni fantastiche, palazzi, aerei, fate, l’anello che rende invisibili chi lo tiene, il cavallo alato, la salita alla luna.

Breve Analisi del testo:
I personaggi non provano a rinchiudersi in se stessi per meditare il proprio caso, tranne nel preludio della pazzia di Orlando, ma agiscono in un contesto dove sono continui i rapporti con gli altri personaggi e risultano sempre protagonisti o vittime incontrastabili delle scene in cui si muovono.
Alla varietà dei personaggi corrisponde un’altrettanta ricca pluralità di motivi, nessuno dei quali si erge sigli altri. Accanto al tema dell’amore ci sono altri sentimenti espressi con la stessa solennità, sono interni dell’amicizia, del rispetto e della devozione, della gentilezza, della cortesia e dello spirito d’avventura.
L’abilità dell’Ariosto è notevole nel riordinare questa materia, conferendo il giusto posto ad ogni episodio senza mai isolarlo o illuminarlo di una luce più profonda e nello stesso tempo coordinando i singoli e vari aspetti: personaggi ed avvenimenti in un complesso sistema unitario.
L’evento imprevisto o il caso che risolve le azioni è la mente dell’Ariosto che ha saputo armonizzare e ridurre ad una naturale convivenza i molteplici e a volte contrastanti temi. La coscienza rinascimentale ha maturato una visione della vita, assorbita dall’Ariosto e palese nella sua opera in cui i contrasti violenti, le situazioni drammatiche non sono tollerate per non lacerare quel tessuto ben ardito di equilibrio e giusta misura. Anche il personaggio rientra in quella struttura di mobilità, per cui nessun luogo è preminente né centro della scena. Tutti i luoghi diventano centro temporaneo della vicenda ed esso è ora pittoresco, ora squallido, ora magico e misterioso come i castelli, ora ospitale; si passa in continuazione dalla selva, alla città, dal campo di battaglia alla casa tranquilla, dalla terra alla luna.
Vasti orizzonti e distanza illimitate danno da sfondo alla vicenda umana che al di là del singolo episodio continua a fluire senza limiti di tempo e di spazio.
Anche lo scontro tra finzione e realtà, naturale e soprannaturale rientrano in quell’abilità dell’Ariosto, per cui è impossibile notare il divario o il salto brusco, tutto rientra nell’agilità e scioltezza di ritmo.
Il Furioso esprime lo spirito rinascimentale nella pienezza della sua maturità, se si considera l’energia vitale di alcuni suoi motivi: gli affetti, la rivalutazione della libertà dell’uomo, l’armonia intesa come legge dell’universo, la schietta affermazione della vita.


🧞 Continua a leggere su Scuolissima.com
Cerca appunti o informazioni su uno specifico argomento. Il nostro genio li troverà per te.




© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2023, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies