Cambiare la lingua di Wordpress da inglese a italiano


Tutte le volte è sempre la stessa storia, installiamo Wordpress in italiano ma per colpa degli aggiornamenti, piuttosto frequenti negli ultimi tempi si è costretti ad usare la versione in inglese che anche se è di facile intuizione è pur sempre una lingua straniera e certamente più scomoda di quella italiana. Eppure Wordpress non c'è l'ha con voi, anzi, cerca in tutti i modi di venire incontro non solo a voi ma a tutti coloro che lo usano perché gli aggiornamenti servono per migliorare la sua protezione da eventuali attacchi degli hacker. Quindi nonostante sia una faticaccia bisogna sempre aggiornare Wordpress all'ultima versione anche se questa è nella lingua inglese.



Come Risolvere?

In questo momento avete la versione inglese, prima di poterla cambiare con quella italiana occorre aspettare che venga resa disponibile anche la versione con la traduzione in italiano. Si tratta di circa una o due settimane di attesa.

Una volta che questa sia disponibile andate su sito WItaly e scaricate l'ultima versione di Wordpress in italiano a disposizione, ed ovviamente il numero della versione deve essere uguale a quello della versione inglese. Essendo questa in formato zippato, utilizzate il programma Winrar ed estraetela in una nuova cartella sul desktop. Tra tutti questi file dovrete prendere solamente la cartella languages e caricatelo dentro la cartella wp-content presente dentro il vostro FTP.



Poi dovrete scaricare il file wp-config.php sul computer. Sostituire l'estensione .php con .txt in questo modo si trasforma in un documento di testo e potrà essere editato. Apritelo e cercate questo codice:

define ('WPLANG', '');

Poi dentro gli apici inserite it_IT come nell'esempio sotto:

define ('WPLANG', 'it_IT');

Adesso modificate nuovamente l'estensione da .txt a .php e caricatelo dentro la root del FTP. Adesso tornate nel vostro Wordpress e rifatevi gli occhi perché è tornato, finalmente in italiano.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.