Ugo Foscolo: A Firenze - E tu ne' carmi avrai perenne vita


Testo: A Firenze
E tu ne' carmi avrai perenne vita Sponda che Arno saluta in suo cammino.

Parafrasi: A Firenze
Anche tu sarai ricordata eternamente attraverso la mia poesia, tu che con il tuo fiume Arno.

Seconda Parafrasi: A Firenze
Vivrai per sempre nelle poesie Firenze, dove scorre l'Arno.

Commento: A Firenze
Questo sonetto è ispirato all'amor sfortunato per Isabella Roncioni ed è l’ultimo di ispirazione amorosa.

Analisi del testo: A Firenze
La poesia "A Firenze" o " Al Lugarno fiorentino" appartiene al gruppo dei primi otto sonetti dell' edizione pisana del 1802.

Figure retoriche: A Firenze
Enjambement e Allegoria.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies