Scuolissima.com - Logo


Parolacce in Romano


Elenco di parolacce, bestemmie, insulti nel dialetto Romano.

Parolaccia: L'anima dei mejo de li mortacci tua e de tu nonno.
Traduzione: La tua morte non basta voglio anche quelle care a te e a tuo nonno (credo si traduca così).

Parolaccia: C'HAI 'NA SFIGA TARMENTE GRANNE CHE SE TE CASCA'R CAZZO TE RIMBARZA 'N CULO!
Traduzione: Sei uno sfigato, una persona decisamente sfortunata!

Parolaccia: Che te potessero lancia' contro 3 colpi... uno che te liscia uno che te pia e uno che stenne tu sorella....
Traduzione: Che te potessero lancia' contro 3 colpi... uno che te liscia uno che te pia e uno che stenne tu sorella....

Parolaccia: Li mortacci tua e de tu madre quella sviolinata marchettara!
Traduzione: Li mortacci tua e de tu madre quella in cui svariati cazzi hanno fatto tanti passaggi come l'archetto su un violino e che per are cio' c'ha fatto anche le marchette, (dicasi mignotta!!!)!



🧞 Continua a leggere su Scuolissima.com
Cerca appunti o informazioni su uno specifico argomento. Il nostro genio li troverà per te.




© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2023, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies