Quarto Criterio di Congruenza dei Triangoli


Disegniamo due segmenti congruenti AB e A’B’, poi facciamo centro in B e B’ e con la stessa apertura di compasso, tracciamo due archi di circonferenza che intersecheranno in C e C’ le perpendicolari ad AB e A’B’.

Otteniamo così due triangoli rettangoli ABC e A’B’C’ che hanno l’ipotenusa e un cateto congruenti.

Se sovrapponiamo i due triangoli possiamo notare che tutti i lati e tutti gli angoli corrispondenti coincidono.

Possiamo quindi dire che:
Due triangoli rettangolo sono congruenti se l’ipotenusa e un cateto di un triangolo sono congruenti all'ipotenusa e al cateto corrispondenti dell’altro triangolo.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies