Verbi Difettivi


Il verbo solere ha il presente (soglio), l'imperfetto (solevo), non ha il futuro, né il passato remoto, né altri tempi o forme.
Solere quindi appartiene ai verbi difettivi, quei verbi che difettano, cioè mancano di una o più voci.
In solere le voci mancanti e le stesse voci esistenti sono sostituite dalla locuzione essere solito: sarò solito (fut.), soglio o sono solito (pres.). Vi diamo qui l'elenco dei principali verbi difettivi con le forme usate.

Addirsi (covenire, essere adatto)
si addice, si addicono (presente indicativo)
si addicevave, si addicevano (imperfetto indicativo)
si addica, si addicano (presente congiuntivo)
si addicesse, si addicessero (imperfetto congiuntivo)
addicentesi (participio presente); addicendosi (gerundio)
Consùmere (consumare)
consunsi, consunse, consunsero (passato remoto)
consunto (participio passato) e i tempi composti.
Delinquere (commettere delitti)
è usato solo l'infinito nell'espressione associazione a 
(o per) delinquere; delinquente (participio presente) 
ha ormai valore solo di sostantivo.
Fervere (essere ardente, ribollire, essere in piena attività)
ferve, fervono (presente indicativo)
ferveva, fervevano (imperfetto indicativo)
fervente (participio presente)
fervendo (gerundio)
Incombere (sovrastare, essere imminente, incalzare)
si usano, in genere, solo le terza persone dei
tempi semplici; mancando di participio passato,
non ha tempi composti.
Indulgere (essere indulgente, cedere)
ha solo tempi semplici perché il participio passato, 
indulto, è usato come sostantivo; indulgente ha
solo valore di aggettivo.
Lucere (risplendere, splendere)
luce, lucono (presente indicativo)
luceva, lucevano (imperfetto indicativo)
lucesse, lucessero (imperfetto congiuntivo)
rare altre forme.
Ostare (impedire, ostacolare, fare opposizione)
sono usate per lo più solo le locuzioni nulla osta
e non ostante.
Prudere (sentire prurito)
è usato solo nella terza persona singolare e plurale
dei tempi semplici.
Solere (essere solito)
soglio, suoli, suole, sogliamo, solete, 
sogliono (presente indicativo); solevo (imperf. ind.)
soglia, soglia, soglia, sogliamo, sogliate, sogliano (pres. cong.)
solessi (imperfetto congiuntivo)
solito (participio passato)
solendo (gerundio)
Urgere (incalzare, essere necessario)
urge, urgono (presente indicativo)
urgeva, urgevano (imperfetto indicativo)
urgerà, urgeranno (futuro)
urga, urgano (presente congiuntivo)
urgesse, urgessero (imperfetto congiuntivo)
urgerebbe, urgerebbero (presente condizionale)
urgente (participio presente)
urgendo (gerundio)
Vertere (riguardare)
ha solo le terze persone di tutti i tempi semplici;
mancano il participio passato e i tempi composti.
Vigere (essere in vigore)
si usano solo le terze persone dei tempi semplici;
il participio presente vigente e il gerundio vigendo.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".