Proposizioni Esplicite e Implicite


Secondo il modo del verbo una proposizione subordinata può essere:

Esplicita (dal latino explicitus = spiegato, aperto) quando ha il verbo di modo finito (indicativo, congiuntivo, condizionale, imperativo):
Mentre facevo i compiti.

Implicita (dal latino implicitus = ripiegato, avvolto, chiuso) quando ha il verbo al modo indefinito (infinito, participio, gerundio):
Facendo i compiti.

Per stabilire di quale tipo di proposizione subordinata si tratta è spesso necessario trasformare una proposizione implicita in proposizione esplicita.

Esempio con frasi:
Disse ciò pensando (= poiché pensava, proposizione causale) di avere ragione.
Studia per essere (= affinché sia, proposizione finale) promosso.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.