Cos'è il Periodo - Grammatica


Definizione:
Si dicono frasi complesse o periodi, ossia le forme più diffuse e complete per esprimere i pensieri attraverso testi scritti e orali.
Un periodo (dal greco periodos = giro di parole) è costituito da un gruppo di proposizioni legate fra loro secondo una precisa architettura in struttura ordinata, che può essere rappresentata graficamente.
La sintassi del periodo studia il modo in cui le proposizioni, si collegano e si ordinano in periodi, analizza cioè la struttura del periodo e stabilisce le regole secondo le quali le proposizioni si collegano fra loro, prima di tutto la coordinazione dei modi e dei tempi verbali.
L’analisi di un periodo ci consente di individuare i legami e le relazioni fra le proposizioni che lo compongono.

La struttura del periodo
E’ formato da proposizioni collegate le une alle altre per mezzo di congiunzioni.
Può essere semplice, composto o complesso.
Le proposizioni che compongono un periodo possono essere: indipendenti o dipendenti, esplicite o implicite.
I rapporti tra le proposizioni possono essere di coordinazione o di subordinazione.
I modi e i tempi della proposizione reggente determinano quelle dipendenti.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.