Biografia: Mario Rigoni Stern


Biografia:
Mario Rigoni Stern (Asiago 1921) trascorse l’infanzia e la giovinezza sui suoi monti, a stretto contatto con la natura. A diciassette anni fa il maestro di sci e nel 1938 entra nella scuola militare di alpinismo di Aosta, mitica fabbrica di alpini. E come alpino partecipa alla guerra in Francia, Grecia, Albania e infine in Russia. Dalla Russia il sergente maggiore Stern torna nella primavera del 1943, salvandosi con pochi altri dalla tragedia della ritirata delle truppe italiane che lascia lungo la steppa centomila gavette di ghiaccio. Ad Asiago, nell’inverno del 1945, comincia a scrivere il suo primo romanzo Il sergente nella neve. Da allora non ha mai cessato la produzione letteraria di cui ricordiamo la raccolta di racconti Il bosco degli urogalli (1962) e i romanzi Ritorno sul Don (1973), La storia di Tonle (1979), Uomini, boschi e api (1980) e L’anno della vittoria (1985).

Il sergente nella neve
La trama
Il romanzo, pubblicato nel 1953, è il libro sulla ritirata di Russia. Racconta la storia di un piccolo gruppo di lombardi e veneti di una compagnia del battaglione Vestone che, nel febbraio 1943, durante la ritirata del Don, non si sbanda, e tra freddo, fame fatica, morte e disperazione riesce a mantenere la propria dignità anche nella sconfitta.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies