Biografia: Katherine Manfield


Pseudonimo di Kathleen Manfield Beauchamp, 1888-1923 nasce in Nuova Zelanda dove trascorre l’infanzia e la prima adolescenza. A 13 anni si trasferisce a Londra per completare gli studi e attira su di sé l’attenzione dell’ambiente letterario con la sua prima raccolta di racconti pubblicata nel 1910. Nel 1918 si ammala di tisi e, alla ricerca di un clima più salubre di quello inglese, inizia a peregrinare tra Italia, e Svizzera. Altre raccolte di racconti tra cui Beatitudine e altri racconti, La festa in giardino vengono pubblicate dopo il 1920. La redazione del Diario (1927) e delle Lettere (1928) viene curata, dopo la sua morte, dal marito, il critico John Middleton Murry.
La Mansfield, una delle più importanti voci femminili della letteratura del nostro secolo, sa rappresentare con straordinaria intensità e partecipazione la vita quotidiana di persone comuni, soprattutto figure femminili e bambini.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies