Biografia: Carlo Dossi


Biografia:
Il suo nome è lo pseudonimo scelto da Carlo Alberto Pisani Dossi, nato da agiata famiglia a Zenvredo (Pavia) nel 1849. Il padre ingegnere, era di origini nobili. Carlo esordì giovanissimo nel 1866 con due racconti (scritti assieme all’amico Luigi Perelli) raccolti in Giannetto pregò un dì la mamma che li lasciasse andare a scuola. Nel 1867 Dossi, ancora con Perelli, fondò la rivista La Palestra letteraria artistica scientifica, letterariamente vicina alla Scapigliatura, benché egli non assumesse mai atteggiamenti da artista maledetto. Già nel 1868 pubblicò il suo primo romanzo (L’altrieri. Nero su bianco), e subito dopo, nel 1870, la Vita di Alberto Pisani, sorta di autobiografia in terza persona.
Dopo la laurea in giurisprudenza, nel 1870 si recò a Roma e abbracciò la carriera diplomatica nel ministero degli Esteri, legando le sue fortune a Francesco Crispi, di cui fu apprezzato collaboratore. Nel frattempo continuò a dedicarsi alla letteratura: nel 1872 pubblicò il racconto Elvira; nel 1873 una raccolta di prose intitolate Il regno dei cieli; nel 1874 il romanzo La colonia felice; nel 1878 La desinenza in A (la seconda edizione uscì nel 1884); nel 1880 la raccolta di racconti brevi Goccie d’inchiostro; nel 1881 la seconda edizione di L’altrieri; nel 1887 Amori.
Nel 1892 sposò Carlotta Borsani, da cui ebbe tre figli. Assunse incarichi diplomatici a Bogotà (Colombia) e poi (1895-97) ad Atene, dove fu console generale e ministro plenipotenziario. Qui ebbe modo di coltivare l’altra sua grande passione, l’archeologia. Intanto continuava ad annotare letture, considerazioni, pensieri in un ricco zibaldone che, con il titolo Nozze azzurre, sarà pubblicato postumo, in parte nel 1912 e poi, quasi completo nel 1964. Messo a riposo nel 1901, si ritirò prima a Corbetta, vicino a Milano, e poi nella villa del Dosso (Como), dove morì nel 1910.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies