Gabriele D'Annunzio: La Tenzone



Testo: La Tenzone

O Marina di Pisa, quando folgora
il solleone!
Le lodolette cantan su le pratora                          
di San Rossore


Parafrasi: La Tenzone
Mentre Marina di Pisa è illuminata dal solleone, le allodole cantano quasi a gara sui prati di San Rossore e le cicale sui platani lungo l’Arno.

Analisi del testo: La Tenzone
Una gata di canti tra allodole e cicale si alza dalla landa tranquilla sulle rive dell'Arno che si avvicina lentamente alla foce.

Commento: La Tenzone
Un'impressione di grazie resta in noi dopo la lettura di questa lirica.


Figure retoriche: La Tenzone


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies