Canzoni degli Alpini


La canzone più famosa della prima guerra mondiale fu forse La leggenda del Piave, scritta e musicata da E. A. Mario. Ma molte altre furono le canzoni di trincea, inventate dagli stessi soldati, come La penna nera, Monte Nero, Monte Canino, Il testamento del Capitano, Ta-pum, La morettina. Riportiamo alcune strofe di Monte Nero e Ta-pum, a testimonianza dei semplici e autentici sentimenti dei loro sconosciuti autori.


Ta-pum

Ho lasciato la mamma mia, l'ho lasciata per fare il soldà. ta pum ta pum ta pum... ta pum ta pum ta pum... Venti giorni sull’Ortigara senza il cambio per dismontà ta pum ta pum ta pum... ta pum ta pum ta pum... Quando portano la pagnotta il cecchino comincia a sparar. ta pum ta pum ta pum... ta pum ta pum ta pum... Nella valle c'è un cimitero, cimitero di noi soldà. ta pum ta pum ta pum... ta pum ta pum ta pum...

Commento:
Ortigara è un monte dell'altopiano dell'Asiago. Dismontà, significa smontare dal servizio: i soldati impegnati in prima linea volontari periodicamente sostituiti con altri della retroguardia.



Monte Nero

Spunta l'alba del 16 giugno, comincia il fuoco l'artiglieria, Il Terzo Alpini è nella via Monte Nero a conquistar. Per venirti a conquistare ho perduto tanti compagni tutti giovani sui ventanni la sua vita non torna più. Bella Italia devi esser fiera dei tuoi baldi e fieri Alpini che ti dànno i tuoi confini ricacciando lo stranier.

Commento:
Siamo nel 16 giugno 1915 alla prime mosse della guerra, i soldati italiani conquistarono il massiccio del Monte Nero (nel Carso), che difenderanno eroicamente fino a quando la disfatta di Caporetto li costringerà a retrocedere sul Piave


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.