Come disabilitare i pingback su Wordpress


Collegare i post o articoli fra di loro è una grande strategia per la SEO, in quanto dovrebbero far aumentare il numero medio di pagine viste per visitatore. I pingback offrono la possibilità di interlacciare questi contenuti, servono a linkare dentro ogni articolo il link dove è stato menzionato. Il loro funzionamento è automatico e non occorre di fare nulla di particolare, tuttavia possono diventare fastidiosi, ad esempio possono apparire come link fuoritema o comunque fastidiosi per la lettura. Se da una parte ci sono utenti che gradiscono questa funzionalità, ce ne sono molti altri che non la trovano utile.


Ecco un esempio di come appaiono pingback sotto i post menzionati:




In questo articolo, vi mostreremo come disabilitare i pingback automatici su Wordpress. Esistono vari metodi tramite plugin, dalle impostazioni di Wordpress o tramite l'aggiunta di una funzione nel tema.

1) Il metodo più semplice per disattivare i pingback presenti sul proprio sito Wordpress è quello di andare su Impostazioni > Discussione > Impostazioni predefinite per gli articoli e poi togliere il segno di spunta dalle prime due opzioni che sono:

- Tentare di notificare tutti i blog che hanno un link nell'articolo
- Consenti notifica link da altri blog (pingback e trackback).

Il risultato deve essere come quello illustrato in questo screenshot:



2) Su alcuni temi anche disattivando i pingback dalle impostazioni di Wordpress continuano ugualmente a funzionare e ad essere visibili sotto ogni articolo. In questi casi, i più esperti possono aggiungere nella cartella functions.php del tema il seguente codice:
function no_self_ping( &$links ) {
$home = get_option( 'home' );
foreach ( $links as $l => $link )
if ( 0 === strpos( $link, $home ) )
unset($links[$l]);
}
add_action( 'pre_ping', 'no_self_ping' );


3) L'utilizzo di plugin è sconsigliato dove se ne può benissimo fare a meno, però per completezza segnalo due plugin che svolgono la funzione di disattivare i pingback, e sono: No Self Ping e Disabler.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".