Riassunto breve: Dedalo e Icaro


Dedalo significa ingegnoso, era un geniale inventore ateniese che fuggì da Atene dopo aver ucciso il nipote Tali, inventore del tornio, di cui era geloso.
Trovato rifugio a Creta, costruì per il re Minosse il Labirinto in cui venne rinchiuso il mostruoso Minotauro. In seguito lo stesso Dedalo vi fu imprigionato con il figlio Icaro, secondo alcuni per aver suggerito ad Arianna il modo di far uscire Teseo dopo l’uccisione del mostro, secondo altri per evitare che rivelasse il segreto della complicata costruzione. L’ingegnoso Dedalo fabbricò allora delle ali di piume unite con la cera e con il figlio volò via. Ma, Icaro, imprudente, si avvicinò troppo al sole che sciolse la cera delle ali e così il giovane precipitò in mare dove annegò.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".