Testo: Capodanno - Poesia, Borra


di D. Borra
Testo:

Giungi come un tramonto od un'aurora;
come un soffio di vita che s'avanza,
come un fiato sottile che svapora
e che diffonde un'ultima fragranza.

Tu sei promessa per colui che ancora
sente il ventenne ardor d'una speranza.
e al vecchio, cui la vitò si scolora,
tu sei rimpianto mite e ricordanza.

Pure ti benedice il cuor d'ognuno,
e colla tua letizia lusinghiera
giammai tu giungi come un importuno.

Una sosta tu sei nel gran cammino...
Riparte l'uno verso la sua sera;
riparte l'altro verso il suo mattino.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".