Come tradurre un sito web in italiano


Il web è pieno di informazioni ma non sempre queste informazioni vengono trattate nella nostra lingua e se si vuole tradurre siti web in italiano vi sono molti modi per farlo, prima però volevo svelarvi un trucchetto per cercare siti che magari affrontano lo stesso argomento cercato in italiano ma che non appaiono facilmente nei risultati di ricerca perché sono nuovi e poco ottimizzati e non riescono a posizionarsi bene.


Ad esempio ho cercato il nome di un gioco flash in inglese che si chiama The terraspheres. Eseguendo una normale ricerca su Google mi ha inserito come primi risultati siti in inglese da come si può vedere dalla descrizione sotto ogni titolo. Facciamo finta che non capiamo un tubo di inglese ma vogliamo trovare siti che affrontano lo stesso argomento ma in italiano dobbiamo cliccare prima su Strumenti di ricerca poi sulla voce Qualsiasi Lingua e sostituirla con Pagine in italiano.


Adesso come potete vedere la ricerca ha messo come primi 3 risultati siti che affrontano lo stesso argomento ma in italiano, questo stratagemma potrebbe essere utile se cercate ad esempio soluzioni riguardante qualche guida o qualche problema tecnica di un apparecchio come un telefono o un computer.


Se invece non avete trovato nulla scritto nella lingua italiana allora dovrete per forza utilizzare il miglior traduttore presente su internet ovvero Google Traduttore. Recatevi sul sito ed incollate l'URL del sito in inglese che volevate tradurre, proprio come ho fatto io per la homepage di wikipedia in inglese. Dopodiché cliccate sul link cliccabile che apparirà nell'area della traduzione e si aprirà il sito completamente tradotto.


Come potete vedere la traduzione permette di capire il concetto del sito, magari non sarà il massimo in quanto riguarda l'utilizzo della grammatica italiana ma sicuramente è il miglior modo per avere un sito straniero nella propria lingua.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".