Riassunto: Immanuel Kant e il suo tempo


Immanuel Kant nasce e vive in Prussia, proviene da una famiglia di artigiani.
Mostra interesse e studio per materie fisiche, matematiche e la filosofia, ma rimane sempre molto vicino all'ideale illuminista.

La vita di Kant si svolge nell'età dell'illuminismo e delle due rivoluzioni:
  • quella americana, in cui si ha la prima costituzione scritta che richiama ai "diritti inalienabili" dell'uomo che risalgono a leggi della Natura;
  • quella francese, che riprende i principi di quella americana nella dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino(1789) e nella costituzione del 91 e 93.

Tali rivoluzioni influenzano la riflessione kantiana. Infatti Kant ne segue le vicende e ne condivide le istanze liberatrici ma non la violenza.

Gli studiosi distinguono solitamente due periodi nella produzione teorica di Kant: i periodi pre-critico e critico.

Gli scritti del primo periodo affrontano alcuni temi della scienza, della logica, della metafisica che segnano il passaggio del filosofo dal razionalismo wolffiano all'empirismo. Il punto di svolta che segna il passaggio al secondo periodo è costituito dalla pubblicazione della Critica della Ragion Pura alla quale seguono la Critica della ragion pratica e la Critica del Giudizio. Le tre critiche affrontano i problemi della conoscenza, della metafisica, della morale, dell’estetica e della filosofia della natura.


LEGGI ANCHE: Riassunto dettagliato Immanuel Kant



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".