Differenza tra maleducato e ineducato


Spesso gli adulti al sentire brutte parole provenienti dalle bocche innocenti dei bambini o dei ragazzini, si infastidiscono e li ammoniscono verbalmente con termini del tipo "maleducato!" o "ineducato!". Questa è più che altro un'abitudine perché anche loro sono passati in questa fase dove venivano continuamente rimproverati dai propri genitori o dagli insegnanti di scuola per ogni comportamento sbagliato. Le parolacce sono una cosa davvero sgradevole, e lo diventano ancora di più quando vengono dette dai più giovani; l'impressione che danno è che crescendo continueranno a dirne sempre di più e sempre più volgari, come un vizio che va eliminato sul nascere.

Se andiamo ad analizzare le due parole abbiamo che:
  • Maleducato è il contrario di beneducato,
  • Ineducato è il contrario di educato (= educato bene).

Come avrete potuto vedere nemmeno questo è sufficiente a spiegare il perché le due parole non sono sinonimi. Ma allora qual è la differenza sostanziale tra "maleducato" e "ineducato" e come aggettivo qual è quello più indicativo di scorrettezza? E quale quello più offensivo?


Maleducato

Si dice che una persona sia maleducata quando si pensa che abbia ricevuto una cattiva educazione ed è questa la reale ragione dei suoi abituali comportamenti giudicati dalla società come scorretti o comunque per nulla esemplari.
Sei una gran maleducata! Tua mamma non ti ha insegnato cos'è l'educazione?

Sicuramente "maleducato" è il termine più offensivo tra i due, viene detto direttamente alla persona rimproverata.


Ineducato

Si dice che una persona sia ineducata quando si pensa che questa non abbia ricevuto alcuna educazione. Una persona ineducata è incolta, ha una mancanza comportamentale perché nessuno gliene ha data una. Ineducati lo sono anche coloro che pur avendone la possibilità, si rifiutano di ricevere un'educazione.
Non ti dico che sei maleducato, ma ineducato. Maleducato vorrebbe dire che i tuoi genitori ti abbiano dato una pessima educazione... cosa impensabile dato che li conosco e sono delle brave persone. Sono certa che te l'hanno data, il problema è solo tuo, perché non la vuoi recepire.

L'aggettivo "ineducato" è una forma meno offensiva e meno formale, in quanto si cerca di dare minore colpa alla persona che viene rimproverata. Non si possono addossare troppe colpe a un individuo che non ha potuto godere di una sufficiente educazione, non solo morale e sociale ma anche intellettuale.


Un'altra differenza, ma meno importante, è che "maleducato" viene utilizzato maggiormente per riferirsi alle persone (ho dei vicini maleducati!), invece "ineducato" viene usato maggiormente per qualificare cose (comportamento ineducato). 



1 commenti :

  1. secondo me maleducato è se ti hanno educato male, ineducato è se non ti hanno educato. questa è la mia considerazione. Passo e chiudo by Anonimo letterario

    RispondiElimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".