Mappa concettuale: Verga - Libertà



Libertà - Verga (1882) fa parte delle novelle rusticane, raccolta di 12 novelle. Trae spunto da un fatto vero, cioè una violenta rivolta contadina a Bronte nel 1880, sedata nel sangue dalle truppe garibaldine comandate da Nino Bixio.

Rivela il pessimismo di Verga di fronte ai conflitti sociali, secondo cui ogni lotta per vivere è destinata al fallimento e alla sofferenza.

I temi sono la libertà come speranza ingannevole, la distanza tra lo stato e la povera gente, l'inutilità della violenza come mezzo di emancipazione sociale.

Contiene elementi di pensiero e poetica: visione tragica della vita, strategie narrative come il narratore popolare, l'eclissi dell'autore, la regressione e lo straniamento.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".