Mappa concettuale: La grande guerra



Il 29 giugno 1914 a Sarajevo in Serbia un nazionalista uccide l'erede al trono Francesco Ferdinando, così l'Austria dichiara guerra alla Serbia e ha inizio la 1° guerra mondiale (1914-18).

Le cause della grande guerra sono: la questione balcanica, cioè la voglia d'indipendena di greci, slavi e rumeni dagli imperi austro-ungarico e turco; i contrasti fra nazioni per il potere sui territori e i contrasti fra sociali scatenati da paura del socialismo e rafforzamento delle destre nazionaliste.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".