Mappa concettuale: Freud e i 3 livelli psichici



Sigmund Freud individua 3 livelli nella psiche, per cui la ragione non è più la forza tramante dell'uomo ma solo una componente.

ES che è l'inconscio con gli istinti, le paure e i traumi che la coscienza rimuove.

IO che è la coscienza di sé fatta di ricordi.

SUPER-IO che sono le norme morali e gli insegnamenti, funzione di controllo della coscienza e funzione repressiva.


Il mancato equilibrio dei 3 livelli genera la nevrosi, per eliminarla l'analista deve decifrare l'inconscio, per Freud è possibile attraverso i sogni, da cui l'opera L'interpretazione dei sogni (1900).

L'analista usa seduta di psicoanalisi, cioè un dialogo fra medico e paziente.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".