Mappa concettuale: Claude Monet



Claude Monet studia arte a Parigi, nel 1861 è in Africa dove si appassiona alla luce e ai colori della natura. Dipinge all'aria aperta ma ha problemi economici e di depressione.
È l'uomo simbolo dell'impressionismo e l'erede artistico di Manet, ormai vecchio. Nel 1908 è a Venezia dove è affascinato dalla città sull'acqua.

Nella sua casa di Giverny progetta e fa costruire un giardino con un laghetto di ninfee dove ogni mese c'è una fioritura che lui dipinge in ogni momento diverso. Qui si ritira sino alla morte, ormai cieco.

Le opere più famose sono "Impressione, levar del sole", le numerose cattedrali di Rouen nelle diverse ore del giorno, I papaveri, Palazzo ducale, Lo stagno delle ninfee.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".