Mappa concettuale: Grandi offensive del 1916



Sul fronte occidentale i tedeschi attaccano nel Verdun (in Francia) e le forze dell'Intesa controattaccano. Un milione e 500 mila morti senza risultati.

Gli italiani resistono alla "strafexpedition" sull'altopiano di Asiago (Vicenza), che è una spedizione punitiva e conquistano la città di Gorizia.

I Russi arrestano momentaneamente l'avanzata tedesca in corso dal 1915.

L'aviazione è secondaria, si tratta sempre di conflitti terrestri combattuti con nuove armi: obice e mortaio, cannone da campo, bombe a mano, mitragliatore, carabina o moschetto, carro armato. La marina blocca i rifornimenti.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".