Mappa concettuale: Fine 1° guerra mondiale



Nell'autunno del 1918 le potenze alleate di Germania e Austria sono costrette alla capitolazione. La Bulgaria si arrende, la Turchia si arrende pure ma gruppi di militari nazionalisti, detti "i giovani turchi", tra il 1915 e il 1916 perseguitano gli Armeni (minoranza cristiano-ortodossa) sino al loro genocidio con 2 milioni di morti. Il 30 ottobre viene rovesciato il sultano e nel 1923 si instaura la Repubblica.

In Italia il generale Armando Diaz, dopo Cadorna dal 1917, il 24 ottobre 1918 sconfigge gli austriaci a Vittorio Veneto. Il 4 novembre 1918 l'imperatore d'Austria Carlo I firma l'armistizio.

In Germania una rivoluzione socialista costringe Guglielmo I ad abdicare. L'11 novembre 1918 si proclama la Repubblica ed il nuovo governo ottiene l'armistizio.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".