Mappa concettuale: Pirandello - Opere



Pirandello nasce ad Agrigento nel 1867 e muore a Roma nel 1936.


Novelle:

- Novelle per un anno (1922-36): tutta la raccolta dal Verismo alla perdita d'identità.

- Berecche e la guerra (1934).

- Una giornata (1937).

- Letteratura surrealista con motivi irrazionali e fantastici.


Romanzi:
- L'esclusa (1893) e il Turno (1895): critica delle convenzioni sociali.

- Il fu Mattia Pascal (1904): crisi d'identità del personaggio e rinuncia alla vita.

- Giustino Roncella nato a Boggiolo (1911): crisi femminile.

- I vecchi e i giovani (1913): conflitto fra generazioni.

- Quaderni di Serafino Gubbio Operatore (1916): condanna della tecnologia.

- Uno, nessuno e centomila (1926): crisi d'identità del protagonista e follia.


Teatro:
- Così è se vi pare (1917), Il piacere dell'onesta (1917), Il giuoco delle parti (1918): relativismo conoscitivo. La vita è una grande recita e ognuno ha una maschera.

- Enrico IV: follia come unico mezzo per liberarsi dalla maschera e dai condizionamenti sociali.

- Sei personaggi in cerca d'autore (1921), Ciascuno a suo modo (1924), Questa sera si recita a soggetto (1930): trilogia del teatro nel teatro (metateatro).

- La nuova colonia (1928), Lazzaro (1929), I giganti della montagna (1938): teatro dei miti.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".