Mappa concettuale: Carta Atlantica



La carta atlantica è una dichiarazione sottoscritta il 14 agosto del 1941 dal presidente degli Stati Uniti Roosevelt e dal primo ministro britannico Churchill.

Essa impegna a non aspirare a conquiste territoriali, rispettare il diritto dei popoli all'autodeterminazione, volere la parità di diritti fra tutte le nazioni, rinunciare all'uso della forza nelle controversie internazionali.

Il 1° gennaio 1942 le nazioni in guerra contro il patto tripartito costituiscono l'alleanza delle Nazioni Unite.

La carta atlantica consente tra il 1942 e il 1944 il buon esito di 4 grandi battaglie che cambiarono le sorti della guerra: fronte russo a Stakingrado '44 (disfatta delle truppe tedesche), fronte africano offensiva inglese ad El Alamein '42, conquista americana nel Pacifico dell'isola strategica di Guadalcanal, sul fronte francese l'operazione Overlord. Il 6 giugno gli alleati sbarcarono in Normandia con 6500 mezzi e 700 navi aiutati dalla resistenza francese, riconquistando la Francia.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".