Mappa concettuale: Paesi occidentali



Contro il rischio di una egemonia dell'U.R.S.S il presidente U.S.A Truman decide una strategia di contenimento e garantisce un sostegno economico e una alleanza militare con l'europa (blocco occidentale).

Truman capì che per avere l'adezione al modello USA doveva risollevare l'economia europea, per questo nel 1947 attua un programma per la ricostruzione europea: "Il Piano Marshall" che dava finanziamenti per l'acquisto di beni dagli U.S.A.

Nel 1945 si decide che la Germania sarebbe stata divisa in 4 zone amministrate dalle potenze vincitrici che sono USA, Regno Unito, Francia, U.R.S.S (anche il settore orientale di Berlino è stato diviso in 4 zone). Nel 1948 fallisce il tentativo di riunificarla e viene divisa in due stati: Repubblica federale tedesca a ovest e Repubblica democrativa tedesca e est (controllata dall'U.R.S.S.). Anche Berlino nel 1948 sarà divisa in Berlino ovest e Berlino est. Nel 1961 saranno divise da un muro che cadrà nel 1990.




Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".